Rimani in contatto

Segui la nostra pagina

Facebook!

e clicca "Mi piace!"

https://www.facebook.com/

seminarioarenzano/

 

Sei amico di P. Andrea?

Vuoi contattarlo in maniera più immediata?

3478242731

Salva il numero e invia un messaggio su Whatsapp scrivendo il tuo nome e cognome

Chi è online

 47 visitatori online

Santi

7 febbraio

San Riccardo


Leggi tutto...

La parola a P. Paolo

 

A TU PER TU CON P. PAOLO GALBIATI  RETTORE

DEL SEMINARIO DI GESU' BAMBINO

 

 

Arenzano, Ottobre 2017

Carissimi amici,

sono felicissimo di scrivervi, da tantissimo lo desideravo. Da quando cioè è iniziato il nuovo anno di seminario, con l’entrata nella nostra famiglia di ben 12 nuovi ragazzi. Se contate gli altri 18, cioè quelli rimasti dall’anno scorso: 30!!!

Che dono di Gesù Bambino: grazie grazie grazie!!!

Il lavoro è certo aumentato, gli impegni non mancano… ma grazie a Dio non manca mai il contatto vivo con Gesù attraverso la preghiera, che mi (e ci) permette di camminare sempre insieme a Lui e dove Lui vuole.

A proposito: non dimenticatevi di pregare per noi. E sicuramente, presso il Piccolo Re, noi pregheremo per ciascuno di voi, che ci seguite e ci volete bene in mille modi.

Anche l’anno scolastico è iniziato, così come tutte le attività che il Seminario propone: laboratori di teatro, cucina, manutenzione e orto e giardini; la scuola di musica e il corso di liturgia, per poter servire bene all’altare…

Pure i lavori delle docce, che sono state completamente rifatte, sono quasi finiti, anche se manca ancora un po’. La Provvidenza ci ha aiutato a pagare le ingenti spese. Abbiamo ancora qualche debito, ma siamo fiduciosi di poter concludere presto il pagamento di ogni spesa.

Passo subito la parola agli splendidi 12 nuovi. Questo numero non vi ricorda quello degli amici scelti da Gesù – i 12 Apostoli appunto – a cui ha dato il compito di stare con Lui e anche di andare ad annunciare il suo Vangelo ovunque? È tutto di buon auspicio!!! Ciao!

Padre Paolo Galbiati

Ciao. Sono Mario Burca e ho 10 anni. Vengo da Torino, ma sono di origini rumene. Ho tre fratelli e due sorelle. Le mie materie preferite sono: matematica, musica, italiano, informatica, scienze, storia e geografia. (Direi tutte!!!). La prima volta che sono venuto qui in Seminario è stato alle campagne vocazionali, poi ho proseguito in montagna e alla fine delle olimpiadi mi sono convinto di voler entrare in seminario e diventare seminarista. Padre Paolo che mi ha sostenuto nella mia scelta.

Sono Filippo Romano, ho 10 anni e vengo dal Piemonte. Ho iniziato a fare il chierichetto a 7 anni dalle mie parti e lì Gesù mi chiamò per la prima volta. Un giorno mia madre ricevette un volantino in cui c’era scritto un invito per i campi vocazionali, non ci misi nemmeno un secondo ad implorarla di farmi entrare, accettò io ero felicissimo. Dopo che i campi vocazionali finirono non ero più felice: come continuare? Mi venne un idea ovvero perché non chiedere ai miei genitori di farmi entrare qui? BAM! Eccomi.

Ciao sono Matteo Garcia. Sono nato a Las Vegas ma abito a Chiavari. Ho 9 anni e sono il più piccolo del Seminario. La prima volta che sono stato qua è stato durante una festa 2 anni fa. Mi ha ispirato a entrare in Seminario Thomas Risco, essendo molto gentile e sportivo. Ho fatto la 3 campagna e mi sono divertito. Dopo un po’ mi sono detto: Voglio entrare. Il primo giorno mi è piaciuto molto perché ho incontrato nuovi amici. Tutti i Padri sono gentili.

Ciao. Io sono Daniele Biondo. Ho 10 anni. Sono nato a Cuneo in Piemonte. Sono entrato in Seminario perché ho voluto fare un’esperienza. Mi è piaciuto tantissimo fin dal primo giorno. Non ho altro da dire!!!

Ciao a tutti. Mi chiamo Giacomo Romano. Ho 10 anni e vengo da S. Margherita Ligure (Genova). È iniziato tutto quando degli amici di papà ci hanno parlato del Santuario di Gesù Bambino. Dopo qualche giorno ci chiamano e ci invitano a fare la festa dei ragazzi. Lì avevo conosciuto P. Andrea che mi aveva detto: Mangia tanta pasta che quando diventerai grande verrai con noi. Passarono 2 anni e pensai a quello che mi aveva detto P. Andrea e dissi tra me: Provo a fare la prima campagna, poi se non mi piace, me ne vado. Invece era stata bellissima, non solo perché si giocava a calcio ma soprattutto perché si parlava di Gesù. Così l’ho conosciuto meglio. Poi feci un mese a Fedio (Cuneo) e le Olimpiadi qui ad Arenzano. Un giorno andai in cappella e sentii dentro al mio cuore Gesù e di lì presi la scelta di entrare in Seminario. La mamma proprio non voleva però. Era venerdì. P. Paolo ci mandò via mail il modulo di iscrizione per la scuola. La mamma in 30 minuti cambiò idea e firmò. Passati, lo dissi ai miei 3 fratelli che sarei partito e – compresa la mamma – scoppiarono a piangere. Adesso che mi vedono qua felice, sono contenti comunque anche loro. Ora sono qua e spero di continuare.

Il mio nome è Simone Verolini. Originario della provincia di Como. Ho 11 anni e mi trovo bene in Seminario. La mia passione è il teatro. Da quando sono qui mi sento molto molto, ma molto vicino a Gesù. Il mio strumento preferito è la chitarra. In famiglia siamo 5 più un cane molto simpatico. Sento il desiderio di stare qua e se devo essere sincero non so perché: mi sono sentito di venire qua!

Ciao a tutti! Mi chiamo Gabriele Zolesi. Ho 12 anni. Sono arrivato qui grazie a P. Andrea, che un giorno è venuto a casa mia e da lì ho accolto l’invito di partecipare alla campagna vocazionale e al periodo in montagna. Il mio hobby preferito è la bicicletta. Il mio sport: calcio! Sono in Seminario perché mi sono sentito attratto da Gesù. La cosa più bella del Seminario: la S. Messa tutti i giorni perché mi sento più vicino a Dio. Mi piace molto cucinare. Ho 3 fratelli e i miei genitori, da quando ho chiesto loro di entrare in Seminario, sono sempre stati d’accordo.

Ciao! Mi chiamo Marco Persano, vengo da Rimini e ho 11 anni. Ho conosciuto il Seminario 4 anni fa all’inizio dell’estate grazie a P. Andrea. Il mio seminarista preferito è Samuele Ursache.

Mi chiamo Edoardo Annunziata, ho 12 e provengo da Valenza (Alessandria). L’anno scorso ho conosciuto il Seminario tramite un mio amico, anche lui seminarista, che mi aveva consigliato di partecipare ai campi vocazionali. Ci sono andato anche io e mi è piaciuto subito. Così sono andato in montagna, però non ero ancora pronto né spiritualmente né a staccarmi dalla mamma. Allora quest’anno, ancora più carico, ho fatto di nuovo l’esperienza, però ho partecipato anche alle olimpiadi. Così, attirato da Gesù e dalla voglia di crescere spiritualmente sono entrato. Ora mi diverto un sacco, gioco quasi tutti i giorni a calcio, faccio laboratorio di teatro, partecipo anche a delle lezioni per servire bene alla S. Messa. Cari ragazzi, ve lo consiglio. È bellissimo!

Mi chiamo Luca Longo, ho 15 anni e vivo in un paese della provincia di Varese: Carnago. Ho una passione per la fotografia e amo fotografare la natura. Ho conosciuto il Seminario grazie a P. Andrea che è venuto a conoscermi di persona a casa mia e mi ha invitato a partecipare al campus organizzato dai Padri del Seminario per sperimentare la vita in comunità insieme alla preghiera. Terminato il campus, sono stato una settimana in montagna: esso è stato un approfondimento. Mi sono appassionato a tutto questo e ora anche io sono seminarista!

Il mio nome è Alex Biro. Sono di origini rumene. Vivo in Italia da circa 5 anni. Ho fatto la scelta di entrare in Seminario perché volevo provare l’esperienza nuova di vivere insieme ad altri amici che seguono Gesù più da vicino. Tramite mio cugino Lorenzo (anche lui seminarista), ho conosciuto Arenzano. La cosa che mi piace di più qui in Seminario: il rapporto così vicino con Gesù.

Mi chiamo Hermes Biolcati Rinaldi. Ho 14 anni sono nato il 2 giugno 2003 ad Alessandria, abito a San Salvatore Monferrato. Sono entrato in seminario grazie a mia zia che conosce la mamma di Edoardo Annunziata (seminarista), che veniva alla mia stessa scuola a Valenza nell’indirizzo musicale dove io suonavo il clarinetto e lui la chiatarra. Ho partecipato al primo campus vocazionale, dove mi sono divertito molto e ho  conosciuto altri Padri, oltre a P. Andrea: P. Paolo, P.Marco e P. Pavel. In seguito sono andato a Fedio tutto il mese che mi è piaciuto più della campagna vocazionale ad Arenzano. Per entrare in Seminario mia mamma e mio papà non erano convinti e quindi ho vissuto alcuni giorni all’Agraria vicino al mio paese. Però non mi è piaciuto fin dall’inizio. Ho convinto allora i miei genitori di poter entrare qui in Seminario dove adesso vivo e sono felice.

 

Gratta & Vinci

Inserisci il codice segreto che hai trovato sul foglio delle vacanze estive:




Galleria fotografica

Ridere con Dio

La barzelletta della settimana:


Lassù

San Pietro ferma un defunto che cerca di intruffolarsi in paradiso: «No, no, carino! Tu non puoi entrare. Hai detto troppe bugie!»

«Ma San Pietro caro, cerca di capirmi... in fondo anche tu sei stato pescatore!»