Rimani in contatto

Segui la nostra pagina

Facebook!

e clicca "Mi piace!"

https://www.facebook.com/

seminarioarenzano/

 

Sei amico di P. Andrea?

Vuoi contattarlo in maniera più immediata?

3478242731

Salva il numero e invia un messaggio su Whatsapp scrivendo il tuo nome e cognome

Chi è online

 32 visitatori online

Santi

7 febbraio

San Riccardo


Leggi tutto...

Sorelle Unione Carmelitana Teresiana

L’Unione Carmelitana Teresiana nata in seno alla grande famiglia del Carmelo per opera del sacerdote carmelitano scalzo Padre Luigi dell’ Immacolata, e’ un Istituto Secolare Femminile che vive la sua esperienza ecclesiale a norma della legislazione della Chiesa sugli Istituti secolari.

Essa accoglie, in un vincolo stabile, persone chiamate a vivere nel mondo una vocazione di perfezione evangelica, di animazione spirituale delle realtà temporali e di cooperazione con i sacerdoti di Cristo.

Gli elementi che definiscono il carisma dell’ Istituto e qualificano la vocazione dei suoi membri, sono i seguenti:

a) Piena consacrazione a Cristo e alla sua Chiesa nelle realtà temporali, espressa mediante i voti di castità, povertà ed obbedienza.

b) Condivisione vitale e operosa irradiazione dello spirito del Carmelo Teresiano che, guidando le sorelle all’intima amicizia con Dio, le invia ai fratelli quali testimoni del suo amore e apostole di contemplazione.

c) Cooperazione con i sacerdoti e con i carmelitani in particolare, per la santificazione e l’opera apostolica dei quali, ognuna offre il sostegno spirituale e, nella misura del possibile, la collaborazione attiva.

 

Sorella Ethel è impegnata nella promozione vocazionale da tanti anni.

Scrivi a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Gratta & Vinci

Inserisci il codice segreto che hai trovato sul foglio delle vacanze estive:




Galleria fotografica

Ridere con Dio

La barzelletta della settimana:


Lassù

San Pietro ferma un defunto che cerca di intruffolarsi in paradiso: «No, no, carino! Tu non puoi entrare. Hai detto troppe bugie!»

«Ma San Pietro caro, cerca di capirmi... in fondo anche tu sei stato pescatore!»